Archivi – febbraio, 2008

Madri & Co.

Madri & Co. una programmazione di incontri, presentazioni di libri, proiezioni: occasioni per dibattere di medicalizzazione del parto, di soggettivita’ delle donne,
del loro diritto ad avere la “prima parola e l’ultima”, nei giorni in
cui questa e’ messa in discussione. Attraverso le parole, le
testimonianze e la ricerca scientifica delle donne. Ogni incontro e’
preceduto da un’edizione speciale della trasmissione radiofonica “Angolo B“, in onda sulle frequenza di Radio Citta’ del Capo ogni mattina dalle 10.40 alle 11.30

Iniziamo Mercoledi’ 27 Febbraio, h 19
con la presentazione del libro
Madri cattive“, di Caterina Botti, 2007, ed. Saggiatore
Sara’ presente l’autrice,
Lucia Manassi – giornalista di Radio Citta’ del Capo
e la pirotecnica Enza Panebianco, redattrice del blog “femmismo a sud”,
con aperitivo.

Se ti sei persa la trasmissione puoi ascoltarla qui.

2 Comments 26 febbraio 2008

Kit adotta un consultorio

Ecco qui a grande richiesta il kit di "Adotta un consultorio".
Diffondete il post, stampate, incollate, tutto quello che volete, vi chiediamo solo una cosa :)
se l’accompagnate con un comunicato stampa o un volantino o tutto quello che vi viene in mente firmatela solo come campagna "adotta un
consultorio".

FASE 1
Scaricate lo zip con la cartella che contiene i pdf delle pupotte e il pdf dei baloon.

(altro…)

10 Comments 26 febbraio 2008

194! Bologna in azione

laboratorio costruzione sagome

Casalinghe,
precarie,
studentesse,
topmanager,
veline,
molto ricche o molto povere,
alte o basse,
con i tacchi o senza tacchi,
cattoliche,
atee,
musulmane,
animiste,
devote del suv o ecologiste incallite,
lesbiche,
eterosessuali,
italiane nate o diventate,
con documenti o senza documenti,
di destra o di sinistra,
con i capelli ricci o con i capelli lisci.

Le donne di carta apparse ieri notte sui muri dei consultori di Bologna sono tante e diverse come le donne in carne e ossa!
Donne diverse che fanno scelte diverse sulla loro sessualità, sulla  maternità, sulla contraccezione, sulla salute. Donne che hanno desideri ed esperienze, storie  di vita e relazioni, donne che quotidianamente, ognuna con la propria sensibilità, prendono decisioni, grandi e piccole, fanno mediazioni, si inventano percorsi di autonomia, praticano la libertà e la responsabilità.


questo il kit con le grafiche delle donne di carta.

(altro…)

23 Comments 22 febbraio 2008

Un week-end Consensuality con Sergio Messina

Che impegni avete questo week-end? Se siete in vena di guardare e sperimetare pornografia, pratiche erotiche e nuove tecnologie abbiamo quello che fa per voi!

Consensuality Night 

Venerdì 8 febbraio dlle 22.00 @ Locomotive Club Via Serlio, Bologna 

"REALCORE: la rivoluzione del porno digitale", di e con Sergio Messina.
Uno spettacolo di cabaret informativo, di infotainment dal basso, dove un po’ si ride, un po’ si pensa, un po’ ci si arrapa anche. Ingresso 5 euri

A seguire: soft-porn-electro music and visuals  Dj set: dmee3, gostdog, cloud the pussycat / vjing by demonalater 

Il termine Realcore deriva dai due termini Softcore (sesso totalmente simulato) e Hardcore (sesso reale ma performato per la telecamera), usati per descrivere la pornografia. Una panoramica sulle immagini di contenuto sessuale di ultima generazione, realizzate in casa da adulti consenzienti e distribuite gratuitamente in rete grazie alla tecnologia digitale. Immagini distantissime dal porno tradizionale, che vanno ben oltre l’hard, spesso rappresentando il reale desiderio dei soggetti/autori. A differenza del porno industriale ossessivamente ripetitivo, questo fenomeno (che è difficile definire pornografia) è un universo pieno di persone normali che fanno cose estreme ed inusuali con autentica lussuria: la tecnologia digitale piegata ai voleri del desiderio.

Consensuality Workshop

Domenica 10 febbraio dalle 16.00 alle 19.00 @Betty&Book Via Rialto 23/a Bologna

ctrl alt légami BDSM virtuale in 3D
a cura di Sergio Messina

(iscrizione gratuita, ma prenotazione obbligatoria al 349 287 18 66)

Di tutte le interazioni sessuali possibili, il BDSM sembra essere tra le più adatte a succedere in un ambiente virtuale 3D (come ad esempio Second Life) anche se si tende ad associare queste pratiche ad una fisicità estrema e radicale. Un pomeriggio per interrogare i nostri avatar sul loro rapporto con la sessualità e i nostri corpi sul loro rapporto con la mente… 

2 Comments 7 febbraio 2008


link

Categorie

Archivio

Agenda

febbraio: 2008
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829